"Forse non l’hai mai letto”
Mentre affiggevo l’ennesima locandina con l’annuncio della lettura della Bibbia su via Dei Banchi Vecchi, passa una ragazza e, con un fare gentile e familiare allo stesso tempo, mi chiede di che si tratta, dov’è la Cripta, come ci si arriva. Un po’ sorpreso dal suo sguardo luminoso e dalla sua serafica spontaneità, dico a Maddalena, così poi mi ha detto che si chiama, che in Cripta facciamo diverse cose, ma l’attività principale è che da quattro anni leggiamo la Bibbia, parola per parola. -“Finalmente, continuo, siamo giunti al Nuovo Testamento. Venerdì 9 maggio cominceremo a leggere tutto il Vangelo di Marco. Forse tu non l’hai mai letto”. -“No no, padre, mi risponde come se ci conoscessimo da tanto tempo. Veramente ho letto solo il Vangelo di Marco. Tutto. L’ho riletto e sottolineato più volte. So che è il più antico”. -“Allora, ribatto ancora più sorpreso, fai parte del 3% dei cattolici italiani che hanno letto interamente il vangelo. Se vieni venerdì sarai in seconda fila davanti invito quelli che non l’hanno mai sentito”. Anche per te che ai in mano il foglietto è un’occasione preziosa. Degli esperti attori mettono a servizio della Parola la loro straordinaria esperienza. Ah scusa, dimenticavo di chiederti: “tu a quale percentuale appartieni? Al 3% o al 97%?” Comunque ti aspetto

Rettore di S. Lucia del Gonfalone